Banchi da lavoro, utili anche in casa

Li troviamo solitamente all’interno delle officine meccaniche, delle carrozzerie e di altri ambienti di lavoro. Sono i banchi da lavoro, strumenti indispensabili per lo svolgimento di numerose attività e per la conservazione degli attrezzi e pezzi utili. I banchi da lavoro seri ed affidabili possiedono un’elevata resistenza agli urti, sono antigraffio e vantano caratteristiche tecniche elevate. Possono presentare alcune componenti in acciaio inox ed altre in legno, in ogni caso presentano sempre un piano di lavoro affidabile in grado di garantire resistenza e robustezza. I banchi da lavoro però non si trovano soltanto nei luoghi legati a specifici ambiti professionali ma sono ormai entrati di diritto nelle case di tantissime persone. I banchi da lavoro trovano spazio in garage ad esempio, e sono particolarmente utilizzati da chi ama dilettarsi nelle riparazioni o ama dar vita a nuove creazioni con oggetti usati e di seconda mano.

Un angolo di pace

Il garage- ma questo è vero anche per altre zone della casa- può diventare davvero un piccolo angolo dedicato a voi e alle vostre passioni. Lo dimostra il fatto che è sempre più frequente trovare persone interessate all’hobbystica e alle pratiche del riuso che si dilettano nella costruzione di nuovi oggetti e che passano serate intere in garage. La domenica poi è la giornata perfetta per questi lavoretti che portano così l’hobbysta a creare nuove fantasiose decorazioni per la casa o per il giardino. C’è addirittura chi riesce a farne un lavoro e decide di rivendere le proprie creazioni ai mercatini e alle fiere di settore. Alcuni amano ad esempio lavorare il legno e realizzano creazioni artigianali decorate in modo originale. E’ chiaro dunque che per sviluppare al meglio queste passioni occorra un allestimento del garage adeguato con banchi da lavoro di qualità e strumenti del mestiere. Il nostro piccolo angolo di pace in garage infatti deve anche garantire affidabilità e sicurezza, soprattutto perché il rischio del fai da te è quello di sbagliare e farsi male.

Guida alla scelta

Come scegliere il banco giusto? I banchi da lavoro in commercio sono numerosi e presentano tutti caratteristiche differenti. Se il vostro obiettivo è quello di utilizzare i banchi in casa per dare libero sfogo alla vostra voglia di creare o riparare oggetti, basterà optare per un modello basic. Il consiglio è quello di optare per piani in lamiera di acciaio, la larghezza del piano di lavoro dipende dal vostro spazio a disposizione, ma considerate anche che lavorare su piani stretti rende spesso difficile effettuare anche azioni molto semplici come tagliare un pezzo di legno più grande del solito. Ci sono dei banchi da lavoro molto semplici che presentano soltanto il piano di lavoro, altri invece offrono la possibilità di avere a disposizione dei cassetti per conservare gli attrezzi. La scelta dipende ovviamente dai vostri gusti personali, dal tipo di strumenti di lavoro che utilizzate e dallo spazio a disposizione.

Non solo banchi da lavoro, cosa non può mancare in garage

Se avete eletto ormai il garage a vostro spazio ideale dove rimanere soli a creare e decorare, dovete rendere ancor più efficiente lo spazio di lavoro con i complementi d’arredo giusti. Se il vostro banco non dispone di ripiani o cassetti, l’ideale è la scelta di un armadio con una buona portata in termini di peso dei ripiani così potrete conservare tutti gli attrezzi che normalmente non tenete sul banco in un luogo sicuro e lontano, ad esempio, dalla vista dei bambini. Per altri oggetti invece potete affidarvi a scaffali e mensole in modo da risparmiare spazio sfruttando le altezze il più possibile. Una buona illuminazione, sia naturale che artificiale, farà il resto.